Strega 2017: vince Paolo Cognetti

di / 7 luglio 2017

Paolo Cognetti vincitore del Premio Strega 2017

È Paolo Cognetti con il romanzo Le otto montagne, pubblicato da Einaudi, il vincitore del Premio Strega 2017. Lo scrittore milanese, classe 1978, si è aggiudicato il premio con 208 voti.

Autore di romanzi e racconti (è apparso anche nel numero sei di effe, con il racconto I lanciatori), Cognetti si era già aggiudicato nelle scorse settimane il Premio Strega Giovani ed è risultato vincitore anche del Premio Strega Off, l’edizione parallela novità di quest’anno assegnata con i voti di blog e riviste letterarie.

Dal palco del ninfeo di Villa Giulia, Paolo Cognetti ha voluto ringraziare minimum fax, la casa editrice che lo ha lanciato, oltre ovviamente a Einaudi, dedicando la vittoria ai suoi amici montanari e alla montagna. Per le edizioni torinesi si tratta della terza vittoria nelle ultime quattro edizioni (nel 2014 Francesco Piccolo con Il desiderio di essere come tutti, nel 2015 Nicola Lagioia con La ferocia, mentre nella passata edizione, vinta da Edoardo Albinati con La scuola cattolica per Rizzoli, hanno deciso di non partecipare).

Le otto montagne ha staccato di quasi novanta voti il secondo classificato, La più amata, di Teresa Ciabatti (Mondadori), da alcuni dato come grande favorito per questa edizione.

Ecco la classifica dei cinque finalisti:

• Paolo Cognetti, Le otto montagne, Einaudi, 208 voti
• Teresa Ciabatti, La più amata, Mondadori, 119 voti
• Wanda Marasco, La compagnia delle anime finte, Neri Pozza, 87 voti
• Matteo Nucci, È giusto obbedire alla notte, Ponte alle Grazie, 79 voti
• Alberto Rollo, Un’educazione milanese, Manni, 52 voti

Questa settantunesima edizione del Premio Strega è stata la prima assegnata con i voti di una giuria allargata. Accanto ai tradizionali voti degli Amici della domenica, infatti, sono arrivati anche le arrivate anche le preferenze espresse dagli istituti di cultura italiana all’estero (con esclusioni importanti, come Parigi, Londra o New York) e quelle di librari indipendenti e di quindici circoli di lettura delle biblioteche di Roma.

 

Foto: Premio Strega @Musacchio, Ianniello & Pasqualini

  • condividi:

Comments

News

effe

“effe – Periodico di altra narratività” numero sette

“effe – Periodico di altra narratività” numero sette

Archivio