tutti gli articoli con tag: Giovanni Bitetto

L’altra Campania
di Luca Mercadante

A proposito di “Presunzione”

di / 21 maggio 2019

Nell’era del romanzo globale è molto facile che gli scrittori siano influenzati dalle letterature straniere piuttosto che da quella nostrana. Un situazione proficua dal punto di vista culturale, perché apre [leggi]

Il surrealismo malinconico di David Hayden

A proposito di “Il buio a luci accese”

di / 30 aprile 2019

La città di Pordenone rappresenta un polo culturale defilato ma vivissimo, basti pensare al festival Pordenonelegge e all’opera di scrittori come Gian Mario Villalta, Tullio Avoledo, Massimiliano Santarossa. La casa [leggi]

Nelle cripte più oscure

“Necropolis” di Giordano Tedoldi

di / 24 aprile 2019

Giordano Tedoldi è uno degli autori più interessanti del panorama italiano perché la sua scrittura è un mistero: sfuggente nella forma quanto chiara per immaginario e fascinazioni, riluttante a cristallizzarsi [leggi]

Il valzer misterioso
di Daniel Woodrell

A proposito di “La versione della cameriera”

di / 26 marzo 2019

Daniel Woodrell appartiene al folto gruppo degli scrittori del Midwest, una regione americana che, contigua all’urbanità dell’East Coast e ai territori sconfinati del Sud, partendo da una iniziale carenza di [leggi]

Il sogno e l’ignoto del teatro

“Moby Dick – Prove per un dramma in due atti” di Orson Welles

di / 31 gennaio 2019

I libri di ItaloSvevo sono oggetti preziosi, curati nei minimi dettagli, volumetti che hanno il sapore di unicità e che rimandano a un’editoria d’altri tempi. Come particolari sono le scelte [leggi]

L’educazione sentimentale
di Anna

“Quante bugie hai detto questa sera”
di Alessio Di Girolamo

di / 28 gennaio 2019

Permettetemi di esordire con una banalità: che bello leggere un libro sorprendente. Forse questa affermazione nasconde una mancanza di memoria, perché di fatto molti dei libri sorprendenti che ho letto [leggi]

L’obesità come bussola narrativa

“Chilografia” di Domitilla Pirro

di / 15 gennaio 2019

La particolarità di Effequ, casa editrice toscana di grande esperienza, è pubblicare opere dall’identità forte. Lo abbiamo visto con la saggistica: La guerra dei meme è un longseller dall’argomento unico [leggi]

La scrittura come emersione

Torna in libreria “Ricrescite” di Sergio Nelli

di / 18 dicembre 2018

Il progetto sulla narrativa di Tunué si arricchisce di due importanti filoni: uno è quello della narrativa straniera, l’altro interessa opere italiane ormai fuori commercio che, schiacciate dalla frenetica macchina [leggi]

La vita attraverso i quadri

A proposito della raccolta di racconti “Illusioni”, publicata da D Editore

di / 15 novembre 2018

D Editore è una casa editrice della provincia romana specializzata prevalentemente in saggistica per l’architettura. Ciò non toglie che negli ultimi anni si sia mossa con grande acume nei campi [leggi]

Il poeta-pugile

Arthur Cravan visto da Edgardo Franzosini

di / 16 ottobre 2018

Per la prima volta in Italia arrivano, tramite uno smilzo volumetto Adelphi intitolato Grande trampoliere smarrito, i testi di Arthur Cravan: poeta, conferenziere, pugile, avventuriero di origine svizzera. Descrivere Cravan [leggi]

News

effe

“effe – Periodico di altre narratività” numero nove

“effe – Periodico di altre narratività” numero nove

Archivio