tutti gli articoli con tag: marcos y marcos

La sfida di tradurre scintille

“La bambina che amava troppo i fiammiferi”
di Gaétan Soucy

di / 14 maggio 2019

«Un lavoro di formica e di cavallo». Così Natalia Ginzburg condensava il senso funambolico della traduzione, incidendo il corpo vivo dell’opera di Proust. Quel tradimento alchemico e irrinunciabile senza cui [leggi]

Vedi alla voce Rivoluzione

“Breviario del rivoluzionario da giovane” di Bruno Osimo

di / 11 giugno 2018

Dalla A alla Z possono accadere cose burrascose. Sciami di fatti chiamati a parole, perché è così che proviamo da sempre a condensare le memorie. Succede quindi che un vocabolario [leggi]

L’inferno è vuoto,
il mondo è pazzo

A proposito del nuovo romanzo di Giuliano Pesce

di / 29 maggio 2018

C’era un tempo fra i Novanta e i Duemila in cui la letteratura italiana passava una sbornia di narrazioni sopra le righe, esperimenti formali arditi, uso spregiudicato della finzione come [leggi]

“Ancóra”
di Hakan Günday

L’orrore del mare in fuga

di / 27 giugno 2016

Profugěre in latino significa “cercare scampo”. Le pagine della Storia del Terzo millennio sono continuamente riscritte dalle storie di milioni di profughi in fuga da lotte intestine, persecuzioni e carestia. Il [leggi]

News

effe

“effe – Periodico di altre narratività” numero dieci

“effe – Periodico di altre narratività” numero dieci

Archivio