InLibreria

«Living in a Ghost Town»

“In occasione dell’epidemia” di Francesco M. Cataluccio

di / 5 giugno 2020

«Questo libretto è stato scritto prevalentemente in cucina, la stanza dell’appartamento dove, a causa dell’isolamento forzato, sono stato relegato col compito anche di preparare da mangiare». È la frase introduttiva [leggi]

La proiezione del mondo che è dentro di noi

“Permafrost” di Eva Baltasar

di / 19 maggio 2020

Permafrost di Eva Baltasar (Nottetempo, 2019) è un romanzo viscerale e riflessivo. Un estenuante flusso di coscienza, di pensieri e confessioni, segue il ritmo cantilenante di un “io narrante” emotivamente [leggi]

Le geografie umane di David Szalay

Su “Turbolenza” di David Szalay

di / 18 maggio 2020

Voli intercontinentali, trasferte lampo, coincidenze, scali. Dopo Tutto quello che è un uomo, con Turbolenza (Adelphi, 2020) David Szalay torna a indagare la geografia esistenziale attraverso alcuni dei temi che [leggi]

La sfida immortale
di Osvaldo

“La pianura degli scherzi” di Osvaldo Lamborghini

di / 12 maggio 2020

Di lui si è detto molto. E letto molto poco. Quel poco che ha scagliato come bordi di lametta lungo vent’anni di letteratura. Contenuti a stento nell’astuccio dei suoi quarantacinque. [leggi]

Un ritratto dell’artista da giovane

“Breve storia del mio silenzio” di Giuseppe Lupo

di / 4 maggio 2020

Il nuovo romanzo di Giuseppe Lupo, Breve storia del mio silenzio (Marsilio, 2019) in lizza nella dozzina (tutt’altro che sporca) dei candidati al Premio Strega 2020, è il ritratto dell’artista da [leggi]

Alla ricerca di una solitudine perfetta

“Gli schifosi” di Santiago Lorenzo

di / 28 aprile 2020

Manuel, giovane ingegnoso e alquanto precoce, vorrebbe veramente fare amicizia con gli altri, ma a quanto pare gli altri non hanno nessuna intenzione di ricambiare. Che si tratti di un [leggi]

Non bisogna mai scherzare con la Storia

“L’attentato di Sarajevo” di Georges Perec

di / 27 aprile 2020

Esistono innumerevoli modi per dirsi addio, così come per riapparire dai meandri polverosi della memoria, e L’attentato di Sarajevo di Georges Perec ne conosce almeno tre. Perché per arrivare alle [leggi]

News

effe

“effe – Periodico di altre narratività” numero dieci

“effe – Periodico di altre narratività” numero dieci

Archivio