Tutti gli articoli di Elisa Carrara

La casa è sotto la superficie della Terra

Matteo Meschiari, “Disabitare. Antropologie dello spazio domestico”

di / 17 settembre 2018

Occorre un certo coraggio per entrare in casa d’altri. Permesso? Disturbo? Ci si toglie il cappello, si indugia sullo zerbino, cercando non tanto di pulirsi le scarpe, ma di simularne [leggi]

La borghesia esitante

Simone Lisi, “Un’altra cena”

di / 13 agosto 2018

Nel suo romanzo di debutto Un’altra cena. O di come finiscono le cose (effequ, 2018), Simone Lisi ha scelto di raccontare la storia di un indeciso: Doriano Scuri, 32 anni, [leggi]

Ciò che sappiamo ci rende ciechi

“Memorie del futuro” di Paolo Jedlowski

di / 6 luglio 2018

Il mondo è difficile e imprevedibile: viviamo nella costante illusione di poter definire il futuro attraverso l’interpretazione del passato. Convinciamo noi stessi di saper disegnare un quadro coerente degli eventi [leggi]

Tra resilienza e democrazia

"Venti lezioni. Per salvare la democrazia dalle malattie della politica" di Timothy Snyder

di / 30 marzo 2018

Leggendo Venti lezioni. Per salvare la democrazia dalle malattie della politica di Timothy Snyder (Rizzoli, 2017, titolo originale On Tyranny) viene presto in mente l’ammonimento dell’economista francese Jacques Attali: per [leggi]

L’America attraversata da Bernard-Henri Lévy

“American Vertigo”, sulle tracce di Tocqueville

di / 2 marzo 2018

«Questa vecchia Europa mi annoia», disse Napoleone. E Bernard-Henri Lévy ne cita distrattamente le parole nel prologo del suo American Vertigo (Rizzoli, 2007): in fondo, anche il filosofo francese appare [leggi]

Fragile immagine di famiglia

“Voci fuori campo” di Ali Smith

di / 12 febbraio 2018

È tutta una questione di luce e oscurità, come ci hanno insegnato i fratelli Lumière, quando nel 1895 hanno svelato al mondo il potere e la magia del cinema. Il [leggi]

Jonathan Coe e la ricerca dell’identità

A proposito di “I terribili segreti di Maxwell Sim”

di / 6 novembre 2017

Che Jonathan Coe conosca i più oscuri segreti dell’universo maschile è un fatto innegabile. Eppure il suo romanzo d’esordio era tutto al femminile: Donna per caso (Feltrinelli, 2003) era la [leggi]

Il dolore di un presidente

“Lincoln nel Bardo”, il romanzo di George Saunders vincitore del Man Booker Prize

di / 23 ottobre 2017

Essere uno scrittore è un compito ingrato: bisogna avere anche il coraggio di guardare la realtà e restituirla senza filtri, senza speranza e senza grazia, a chi legge. Nel 1984 [leggi]

“L’arte della fuga”
di Fredrik Sjöberg

Alla ricerca della purezza nell’America incontaminata

di / 11 settembre 2017

La fuga è un’abilità tutta maschile: un talento innato che, grazie a Houdini, è diventato un mestiere, un modo per guadagnarsi il pane, senza bisogno di far altro che ostentare [leggi]

News

effe

“effe – Periodico di altra narratività” numero otto

“effe – Periodico di altra narratività” numero otto

Archivio