ReMind

Bratislava, secolo XXI

Jana Beňová, "Cafè Hyena"

di / 18 maggio 2018

Nell’ambito del ciclo di incontri “Europa in circolo”, progetto europeo che intende diffondere e ampliare la conoscenza reciproca delle culture e delle lingue nazionali, è stato presentato il libro della [leggi]

Gli unici con un po’ di immaginazione

Yuval Noah Harari, "Sapiens. Da animali a dèi"

di / 23 aprile 2018

Leggo prevalentemente narrativa e soltanto tre o quattro volte l’anno prendo in mano qualche saggio, secondo l’estro del momento. Non avendo una solida cultura scientifica posso permettermi solo saggi divulgativi [leggi]

Quando la Francia abbandonò chi credeva in lei

Arthur Koestler, “Schiuma della terra”

di / 22 gennaio 2018

A volte le personalità degli autori, l’abbondante dose di narcisismo, la voglia di autoassoluzione e resa dei conti che affiorano negli scritti autobiografici li rendono poco affidabili, ancora di più [leggi]

Jonathan Coe e la ricerca dell’identità

A proposito di “I terribili segreti di Maxwell Sim”

di / 6 novembre 2017

Che Jonathan Coe conosca i più oscuri segreti dell’universo maschile è un fatto innegabile. Eppure il suo romanzo d’esordio era tutto al femminile: Donna per caso (Feltrinelli, 2003) era la [leggi]

News

effe

“effe – Periodico di altra narratività” numero otto

“effe – Periodico di altra narratività” numero otto

Archivio