Festa del Cinema di Roma

[RFF11] “Snowden”
di Oliver Stone

Il più politico dei registi USA

di / 15 ottobre 2016

Il più politico dei registi statunitensi alle prese con uno dei temi più controversi della politica contemporanea. Oliver Stone racconta la vita di Snowden, il programmatore informatico che nel 2013 [leggi]

“Room” di Lenny Abrahamson

Il mondo rinchiuso in una stanza

di / 27 ottobre 2015

Solo un anno fa Lenny Abrahamson aveva stupito parecchi con Frank, folle film musicale con Michael Fassbender nascosto per tutto il tempo dietro un’enorme maschera di cartapesta. In questo 2015 è [leggi]

“Alaska” di Claudio Cupellini

Un amore difficile e invincibile

di / 23 ottobre 2015

Nel 2010 Claudio Cupellini si era presentato alla Festa del Cinema di Roma con Una vita tranquilla, noir psicologico che segnava il suo passaggio dalla commedia più leggera (aveva esordito nel [leggi]

“Carol” di Todd Haynes

Un amore impossibile in una New York anni Cinquanta

di / 22 ottobre 2015

Seconda interpretazione magistrale di Cate Blanchett alla Festa del Cinema di Roma. Dopo il film di apertura Truth è il turno di Carol di Todd Haynes, già acclamato all’ultimo Festival di Cannes e arrivato [leggi]

“Dobbiamo parlare”
di Sergio Rubini

Il confronto di coppia in una nuova commedia borghese

di / 21 ottobre 2015

Terzo film italiano della selezione ufficiale della decima edizione della Festa del Cinema di Roma, Dobbiamo parlare segna il ritorno alla regia di Sergio Rubini due anni dopo Mi rifaccio vivo. Cambia la [leggi]

“Land of Mine”
di Martin Zandvliet

Una pagina poco conosciuta della Seconda Guerra Mondiale

di / 20 ottobre 2015

Una delle conseguenze meno conosciute della seconda guerra mondiale è il perno narrativo di Land of Mine (in Italia sarà distribuito come Sotto la sabbia) del danese Martin Zandvliet, visto stamattina [leggi]

“The Walk”
di Robert Zemeckis

La storia vera di una folle impresa

di / 19 ottobre 2015

Sette anni dopo, il funambolo francese Philippe Petit torna all’Auditorium con la storia della sua impresa più celebre. Nel 2008 era stato Man on Wire di James Marsh a conquistare il [leggi]

News

effe

“effe – Periodico di Altre Narratività”: numero sei

“effe – Periodico di Altre Narratività”: numero sei

Archivio