InLibreria

Ritratto di un minore di successo

A proposito di “I superflui” di Dante Arfelli

di / 19 aprile 2021

Il silenzio lo scegli o ti sceglie, il problema è che non sai mai se sei tu ad essergli andato incontro o viceversa. Una regola che può funzionare nella vita [leggi]

Roma non esiste

A proposito di “The Passenger Roma”

di / 15 aprile 2021

La pubblicazione di un volume dedicato a Roma nella collana The Passenger di Iperborea (che raccoglie libri che raccontano paesi e città attraverso il resoconto di scrittori, giornalisti ed esperti) [leggi]

L’incognita

“Saponi” di Elena Ghiretti

di / 13 aprile 2021

C’è una generazione schiacciata tra quella dei Baby boomers e quella dei Millennials, è la generazione a cui appartiene Elena Ghiretti, autrice di Saponi (Fandango Libri, 2021). È stata ribattezzata Generazione [leggi]

Il silenzio di un poliglotta

A proposito di “Tutti i giorni” di Terézia Mora

di / 12 aprile 2021

Uscito nel 2004, Tutti i giorni è la seconda opera di Terézia Mora come scrittrice di narrativa, e per questo romanzo l’autrice ha ricevuto il Premio della Fiera del Libro [leggi]

Il vaso di Pandora

“Lontano da casa” di Enrico Pandiani

di / 24 marzo 2021

Si può scrivere un thriller con l’intenzione di andare al di là del genere e provare a raccontare l’animo umano e il presente storico, rendendo così questo noir un romanzo [leggi]

L’insensatezza del reale

“Le ripetizioni” di Giulio Mozzi

di / 23 marzo 2021

Se il tutto è più della somma dei singoli elementi, allora sovrapporre gli episodi dell’intera vita di un uomo non è sufficiente a restituirne il valore. Il tentativo della memoria [leggi]

Proviamo a immaginare

“Che cosa c’è da ridere” di Federico Baccomo

di / 16 marzo 2021

Si può provare a immaginare qualcosa di diverso, che serva a tenere memoria dell’Olocausto, il peggiore evento del secolo scorso? Sì, si può tentare. Ne è convinto Federico Baccomo col [leggi]

Fenomenologia del dandismo

“L’uomo con la vestaglia rossa” di Julian Barnes

di / 15 marzo 2021

L’uomo con la vestaglia rossa (Einaudi, 2020), ultima fatica di Julian Barnes, è un romanzo atipico, strutturato in maniera eterogenea e composita, che si situa in un crocevia fluido e [leggi]

O capitano, mio capitano!

“L’uomo di latta” di Sarah Winman

di / 10 marzo 2021

Capita ancora di bere un bicchiere di vino con un amico che ti suggerisce di leggere un romanzo che a lui è piaciuto parecchio. Poi, prima che le regole Covid [leggi]

L’incanto mostruoso dell’immaturità

“Ferdydurke” di Witold Gombrowicz

di / 8 marzo 2021

La parola Ferdydurke, in polacco, non vuol dire niente – si ispira probabilmente al nome di un personaggio di Babbitt di Sinclair Lewis, o forse a un’eccentrica espressione francese. In [leggi]

Vertigine di popoli e universi

“Quando abbiamo smesso di capire il mondo”
di Benjamín Labatut

di / 2 marzo 2021

Un paio di anni fa mi imbattei in una preziosa antologia di racconti di autori cileni edita da Gran vía (Tintas, 2017, a cura di Maria Cristina Secci). Tra scrittori [leggi]

News

effe

“effe – Periodico di altre narratività” numero dieci

“effe – Periodico di altre narratività” numero dieci

Archivio