Tutti gli articoli di Martin Hofer

Epica di mondi arcaici e brutali

Intervista a Alessio Mosca, autore di “Chiromantica medica”

di / 19 settembre 2022

In un passaggio di Guida perversa al cinema (2006), Slavoj Žižek afferma che «un’esperienza troppo traumatica, violenta, o emotivamente forte, smembra le coordinate della nostra realtà. Per questo dobbiamo narrativizzarla». [leggi]

Un sogno misterioso e interminabile

“Fra le tue dita gelate” di Francisco Tario

di / 27 giugno 2022

Tra le molte bizzarrie che possiamo pescare dalla biografia di Francisco Tario (Città del Messico, 1911 – Madrid, 1977), la più singolare è probabilmente legata alla sua esperienza di calciatore [leggi]

Resistere non serve a niente?

Un orientamento letterario sull’ufficio

di / 16 maggio 2022

In principio fu Bartleby, antesignano e santo protettore dello sciopero bianco. Era soltanto il 1853 quando Herman Melville, con il leggendario preferirei di no del suo scrivano, metteva in crisi [leggi]

“Rogozov”, un romanzo inaffidabile

Intervista a Mauro Maraschi

di / 2 marzo 2022

Rogozov di Mauro Maraschi (TerraRossa Edizioni, 2021) riporta la vicenda umana di Ruggero Gargano, fervente  oppositore della medicina occidentale che per sé e per la figlia Ania sposa il credo [leggi]

Una favola per riequilibrare il mondo

“Il rosso e il blu” di Luca Giommoni

di / 17 maggio 2021

«Le favole servono solo a sperare che tutto possa andar bene quando va male» afferma a un certo punto un personaggio minore di Il rosso e il blu (effequ, 2020). [leggi]

Sinistri e rassicuranti: i poteri forti

Su “I poteri forti” di Giuseppe Zucco

di / 4 maggio 2021

In L’età della febbre (a cura di Alessandro Gazoia e Christian Raimo, 2015), la tradizionale perlustrazione di metà decennio condotta da minimum fax nel campo della narrativa italiana, compariva soltanto [leggi]

Vertigine di popoli e universi

“Quando abbiamo smesso di capire il mondo”
di Benjamín Labatut

di / 2 marzo 2021

Un paio di anni fa mi imbattei in una preziosa antologia di racconti di autori cileni edita da Gran vía (Tintas, 2017, a cura di Maria Cristina Secci). Tra scrittori [leggi]

Uno scricchiolio familiare

Amparo Dávila e i racconti della rimozione

di / 9 febbraio 2021

Chiamatelo insolito, weird, horror, fantastico, perturbante. Di qualsiasi cosa si tratti, Amparo Dávila ne è maestra. E a pensarci bene varrebbe davvero la pena non chiamarlo affatto, perché a questa [leggi]

L’orrore muto del caso Varani

“La città dei vivi” di Nicola Lagioia

di / 21 dicembre 2020

«Venerdì 4 marzo fu commesso l’omicidio. Il giorno dopo Roma fu inondata dalla pioggia». I fatti sono noti a tutti: il 5 marzo 2016, mentre si sta recando al funerale [leggi]

Le geografie umane di David Szalay

Su “Turbolenza” di David Szalay

di / 18 maggio 2020

Voli intercontinentali, trasferte lampo, coincidenze, scali. Dopo Tutto quello che è un uomo, con Turbolenza (Adelphi, 2020) David Szalay torna a indagare la geografia esistenziale attraverso alcuni dei temi che [leggi]

News

effe

“effe – Periodico di altre narratività” numero dieci

“effe – Periodico di altre narratività” numero dieci

Archivio