Tutti gli articoli di Francesca Ceci

Esilio e “desexilio”

“Impalcature” di Mario Benedetti

di / 16 gennaio 2020

Mario Benedetti lo aveva detto che nessuna parola era in grado di spiegarlo, che sarebbe servito un termine da coniare appositamente per tentare di racchiudere tutti i sentimenti che si [leggi]

Documentare la sparizione

A proposito di “Archivio dei bambini perduti” di Valeria Luiselli

di / 9 dicembre 2019

Archivio dei bambini perduti di Valeria Luiselli (laNuovafrontiera, 2019) è un’enorme scatola che ne contiene molte altre, quasi senza fondo. Contiene un’auto su cui sale una coppia con due figli [leggi]

Musica in bianco e nero

“Billie Holiday” e “Carlos Gardel” di José Muñoz e Carlos Sampayo

di / 30 novembre 2018

Cosa lega Billie Holiday e Carlos Gardel? «Sono due anime delicate e due voci simbolo di una stagione irripetibile che, quasi specularmente, si guardano attraverso il prisma di due Americhe [leggi]

Educazione parallela

"Kramp" di María José Ferrada

di / 13 aprile 2018

A M ogni anno viene insegnato qualcosa dai suoi genitori: a un anno scopre che esiste il giorno e la notte e che «tutto ciò che accade in una vita [leggi]

Chi decide cos’è la felicità

“Resta con me” di Ayòbámi Adébáyò

di / 12 marzo 2018

Leggere Resta con me di Ayòbámi Adébáyò (La nave di Teseo, 2018) vuol dire entrare in una grande casa in cui ogni capitolo è una stanza e ogni pagina una porta [leggi]

Quaranta domande universali

“Dimmi come va a finire” di Valeria Luiselli

di / 6 febbraio 2018

La Bestia. Il Coyote. La ghiacciaia. La Migra. Suonano come gli elementi di un libro di avventura per ragazzi e, in un certo senso, è quello che sono. Sono i [leggi]

“Perdutamente”
di Ida Amlesù

La completezza dell’assenza

di / 9 ottobre 2017

La prima cosa che fatto quando ho finito di leggere Perdutamente (Nottetempo, 2017) è stata fissare per un po’ la copertina e pensare a come i movimenti delle mani e [leggi]

“Bellissimo”
di Massimo Cuomo

La favola della bellezza

di / 13 settembre 2017

Dopo le storie del nordest italiano di Piccola osteria senza parole, Massimo Cuomo ha deciso di ambientare il suo ultimo romanzo, Bellissimo (edizioni e/o, 2017), a Mérida, capitale dello Yucatán. [leggi]

“Umami”
di Laia Jufresa

Il sapore leggero del dolore

di / 17 luglio 2017

Umami (Edizioni SUR, 2017) è il quinto sapore, quello che conosciamo senza saperlo e che non sappiamo riconoscere. È la stessa cosa che capita con il dolore o con l’abbandono, [leggi]

News

effe

“effe – Periodico di altre narratività” numero dieci

“effe – Periodico di altre narratività” numero dieci

Archivio