Interviste

Alla ricerca della nostra parte migliore

Intervista a Christian Raimo in occasione dell’uscita di “La parte migliore”

di / 8 novembre 2018

Qual è la nostra parte migliore? Come si esprime? Quando riusciamo a esprimerla? E, non da ultimo, siamo proprio sicuri che quella cui pensiamo sia proprio la nostra parte migliore? [leggi]

Il poeta-pugile

Arthur Cravan visto da Edgardo Franzosini

di / 16 ottobre 2018

Per la prima volta in Italia arrivano, tramite uno smilzo volumetto Adelphi intitolato Grande trampoliere smarrito, i testi di Arthur Cravan: poeta, conferenziere, pugile, avventuriero di origine svizzera. Descrivere Cravan [leggi]

Prontuario di letteratura neogreca

Intervista alla traduttrice Viviana Sebastio

di / 3 settembre 2018

Δίψα ζωής, Sete di vita! declama un gigantesco graffito dalla parete di un ampio edificio di Atene, e sentiamo subito pulsare millenni di vita e cultura, e un’irresistibile nostalgia per [leggi]

La fantasia permette di sfuggire alla tirannide

Intervista a György Dragomán, scrittore e traduttore ungherese pubblicato in Italia da Einaudi

di / 6 agosto 2018

Il prossimo 8 settembre lo scrittore e traduttore editoriale György Dragomán dialogherà con il giornalista e scrittore Wlodek Goldkorn al Festivaletteratura di Mantova, e il giorno successivo sarà con Federico [leggi]

I canti del diluvio

Intervista a Leonardo Malaguti, autore di “Dopo il diluvio”

di / 21 giugno 2018

«Nessuno ha ancora capito che il diluvio e l’allagamento sono stati un avviso, nessuno ha capito il messaggio: Dio si è messo avanti col lavoro, perché è meglio se il [leggi]

La vita è semplice

Intervista a Maria Luisa Lombardo, traduttrice di “Da duemila anni” di Mihail Sebastian

di / 15 giugno 2018

«Capita, talvolta, di avere l’onore e la fortuna di tradurre uno dei propri scrittori preferiti, com’è capitato a me con il romanzo-diario di Mihail Sebastian De două mii de ani…» scrive [leggi]

L’ambiguità della verità

Intervista a Livio Milanesio, autore del romanzo “La verità che ricordavo”.

di / 22 maggio 2018

Piemonte, 1944. Due giovani fratelli, Michele e Dino, vengono fatti prigionieri dai fascisti. Per loro inizia l’incubo della deportazione in Germania e del lavoro forzato. Tuttavia, per il più giovane [leggi]

News

effe

“effe – Periodico di altre narratività” numero dieci

“effe – Periodico di altre narratività” numero dieci

Archivio